Shop - Artiglio del diavolo (Harpagophytum procumbens DC.)

Artiglio del diavolo (Harpagophytum procumbens DC.)

18.00

100 ml

La soluzione idroalcolica di Artiglio del diavolo ha azione antinfiammatoria, analgesica e spasmolitica.

Suggerita per affezioni reumatologiche croniche, dispepsia, spasmi intestinali.

Sconsigliato a chi è affetto da ulcera gastrica o duodenale, con cautela a chi soffre di reflusso gastro esofageo, non usare in gravidanza. Possibili interferenza con farmaci anticoagulanti, ipotensivi, ipoglicemizzanti, antiaritmici, cortisonici.

Availability: 1 disponibili Categorie: , , , ,

Descrizione

Soluzioni Idroalcoliche ottenute dalla macerazione di piante officinali, raccolte allo stato spontaneo e lavorate secondo i tempi balsamici, in acqua e alcool al giusto grado.

Parte impiegata: Radici secondarie essiccate

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.


Recensisci per primo “Artiglio del diavolo (Harpagophytum procumbens DC.)”

Di norma si consiglia l’assunzione di 50 gocce diluite in acqua, tre volte nell’arco della giornata, 50-70 gocce una volta al giorno se associato ad altre soluzioni idroalcoliche, l’assunzione avviene sempre a stomaco pieno.

Si può chiedere la consulenza gratuita all’erborista di Griin per le giusti dosi e le eventuali associazioni.

Se si volesse ridurre il grado alcolico, utile per esempio per i bambini o per chi non vuole assumere troppo alcool, si può sciogliere il prodotto in acqua calda ed attendere alcuni minuti prima di assumerlo

  • Conservare il prodotto, anche fuori dal frigorifero, in un luogo asciutto e fresco
  • Non utilizzare decorso il termine ultimo di conservazione
  • La data di scadenza si riferisce al prodotto in confezione integra e correttamente conservato
  • Il prodotto va utilizzato nell’ambito di una dieta variata ed equilibrata ed uno stile di vita sano
  • Non superare la dose giornaliera consigliata
  • Tenere lontano dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni
  • Agitare bene prima dell’uso
  • Gli utilizzi sopra citati sono riportati per uso tradizionale o in presenza di letteratura. Non sono in alcun caso di natura prescrittiva e non sostituiscono il parere del medico